Italiano

L'artifiziosa natura_Il bisogno

giovedì, 03 novembre 2016

Giovedì 3 novembre, ore 20.45, Sala Consiliare, Palazzo Rota

 

L'artifiziosa natura: incontri con Antonella Silvestrini.

 

La soddisfazione dell’uomo non è riducibile alla mera soddisfazione dei bisogni primari, naturali, animali. Affidarsi all’istinto per prendere una decisione, appellarsi al desiderio come pretesto per fare ciò che si vuole, inseguire l’appagamento del bisogno credendola una esigenza sostanziale, dunque, vale ridursi alla sopravvivenza. Ma la vita è altra cosa.
Oggi, tutto ciò che è naturale sembra essere portatore di purezza e ciò che è artificiale, invece, trarrebbe con sé l’ombra della manipolazione e della corruzione. Considerare l’istinto, il desiderio e il bisogno come la diretta espressione del corpo animale, in antitesi con i presunti inganni della ragione, comporta rimanere vincolati a un pregiudizio.
Quando Leonardo da Vinci scrive dell’“artifiziosa natura”, sospende la contrapposizione tra naturale e artificiale e suggerisce nuove prospettive di lettura. Questa sarà anche la lezione della psicanalisi, cioè che nemmeno istinto, desiderio e bisogno sono esenti da artificio, complessità e paradossi. E che anzi, proprio in virtù di ciò, nessuno può affidarsi al conformismo del gruppo o della comunità, ma ha sempre la chance di cogliere la particolarità del proprio viaggio e di metterla a frutto.
 
Il ciclo di conferenze di Antonella Silvestrini dal titolo “L’artifiziosa natura” si inserisce nell’ambito del progetto “La società nuova”, con cui l’associazione “la cifra” prosegue il programma del 2016.
Gli incontri, introdotti da Monica Fedeli, si terranno mercoledì 19 e 26 ottobre e giovedì 3 novembre 2016, alle 20,45 nella sala Consiliare di San Vito al Tagliamento. I titoli delle conferenze sono: “L’istinto”, “Il desiderio", “Il bisogno”.
 
L’iniziativa gode del patrocinio del Comune di San Vito al Tagliamento, del sostegno della Provincia di Pordenone e di diversi sponsor come FriulAdria Crédit Agricole, Palazzetti, Autopiù, PMI, Tici, Libra, Tipolitografia Martin e Regìa comunicazione per l’impresa. 
Per informazioni e prenotazioni è possibile telefonare allo 0434-208157, scrivere a associazionelacifra@gmail.com o visitare il sito www.pordenonecifrematica.co

 

Ingresso libero