Italiano

22° Pordenone Music Festival 2017_Carlotta Dalia

giovedì, 04 maggio 2017

Giovedì 4 maggio 2017, ore 21.00, Antico Teatro Arrigoni

 

Carlotta Dalia, chitarra

Programma

Prima parte
Domenico Scarlatti Sonata K 14 in Sol maggiore
(1685-1757) Sonata K 208 in Re maggiore
Sonata K 162 in Mi maggiore 

Fernando Sor Grand Solo in Re maggiore op. 14
(1778-1839)

Mario Castelnuovo Tedesco Obsequio a el Maestro
(1895-1968) El sueño de la razón produce monstruos
dai “24 Caprichos de Goya para la guitarra op. 195”



Seconda parte

Mauro Giuliani Rossiniana n. 5 op. 123
(1781-1829)

Mario Castelnuovo Tedesco Sonata “Omaggio a Boccherini” 
(1895-1968) - Allegro con spirito
- Andantino, quasi canzone
- Tempo di Minuetto
- Vivo ed energico


Carlotta Dalia è nata a Grosseto il 25 agosto 1999. Ha iniziato lo studio della
chitarra a 8 anni con Alessandro Nobili, proseguendo sotto la guida di Fabio Montomoli e Alessandro Benedettelli. Attualmente studia con Aniello Desiderio. 
Ha tenuto il suo primo recital solistico all’età di 12 anni e oggi, nonostante la giovane età, ha già intrapreso una brillante carriera che la vede regolarmente impegnata in festival e stagioni concertistiche in Italia e all’ estero. 
Frequenta il secondo anno di Triennio Accademico al quale è stata ammessa nel 2014 con il massimo dei voti a soli 14 anni.
Dal 2013 frequenta il corso di alto perfezionamento tenuto da Carlo Marchione presso la Civica Scuola delle Arti di Roma. Ha partecipato a masterclass tenute da Frédéric Zigante, Marcin Dylla, Adriano del Sal, Arturo Tallini, David Russell, Pavel Steidl, Gianpaolo Bandini e Lorenzo Micheli. 
Ha vinto numerosi premi in concorsi nazionali ed nternazionali, impossibile citarli tutti. Tra gli altri, prima assoluta al “Rospigliosi” di Lamporecchio, “Riviera Etrusca” di Piombino, “Città di Grosseto”, “Città di Tarquinia”, “Giovani Chitarristi” di Mottola, “Pittaluga” Junior di Alessandria, “Acerra Guitar Competition” di Napoli, “Lions Club Aldobrandeschi” di Grosseto; seconda classificata al Concorso internazionale “Uppsala Guitar Competition” in Svezia; seconda (primo non assegnato) al Concorso internazionale “Segovia” di Pescara, seconda (primo non assegnato) al Concorso internazionale “Paganini” di Parma.
Carlotta Dalia suona una chitarra del liutaio Andrea Tacchi costruita nel 2015 e dal
2016 è D’Addario Artist. Bruno Battisti D’Amario ha detto di lei: «Carlotta Dalia è un fenomeno d’eccellenza».


Info:
Farandola Associazione Culturale
www.farandola.ue
scrivi@farandola.it
t. 0434 363339




Prenotazioni:
Ufficio IAT
Piazza del Popolo, San Vito al Tagliamento
iat.sanvitoaltagliamento@gmail.com
t. 0434 80251