Italian

Raccolta differenziata: decolla il porta a porta

13/03/2007

SAN VITO. Come sta andando la nuova modalità di raccolta dei rifiuti? Bene secondo l’assessore all’ambiente Tiziano Centis. «Abbiamo richieste di chiarimenti da parte dei cittadini – spiega –, per esempio se possono mettere più sacchetti del materiale raccolto casa per casa, oppure quando ci sarà la prossima raccolta e che cosa interesserà». Chiarimenti per una raccolta che ha cambiato le abitudini dei sanvitesi. «Per ora – prosegue l’assessore – non abbiamo neppure notato un aumento dei rifiuti abbandonati. Piano piano la situazione si sta normalizzando». In questi giorni continua la posa dei bidoni per la raccolta del vetro che vanno a sostituire le vecchie campane, andate in pensione. Non si è riusciti a posarli tutti entro il primo marzo. Nel giro di qualche giorno, comunque, la distribuzione sarà completata. Il nuovo metodo porta a porta è entrato in vigore il primo marzo scorso e prevede che sia la carta sia la plastica vengano raccolte al domicilio dei cittadini. Sono stati forniti sacchetti, da parte di Ambiente Servizi, nei quali i sanvitesi devono depositare il materiale che poi viene raccolto (due volte il mese per plastica e carta). Rimangono invariate, invece, le regole per quanto riguarda l’umido. (d.s.)

dal Messaggero Veneto