Italian

Rifiuti l'esperimento di San Vito

08/05/2007

Mi sembra alquanto strano che una persona, dopo aver dichiarato di non operare nel settore, di non essere competente, si senta «in dovere di intervenire» sul mio dissenso alla recente rivoluzione messa in atto da ambiente/servizi. Mentre spero proprio di assistere a una «sperimentazione» come il lettore ha qualificato la riforma, poiché - ribadisco - siamo di fronte a una limitazione della libertà del cittadino costretto all'osservanza di giorni e orari per assecondare il servizio e all'imposizione di arredare la propria abitazione con discutibili contenitori. Poi, per quanto riguarda il servizio di fognatura so come pagare le bollette. Tuttavia confermo valida la mia domanda per la quale attendo risposta da chi di dovere.

Luciano Girardi

San Vito al Tagliamento

dal Gazzettino on-line