Italian

Domani, alle 11, sarà inaugurata...

09/06/2007

Domani, alle 11, sarà inaugurata nella Chiesa di San Lorenzo a San Vito la mostra "Spacal, dall'identità al segno" promossa dal Comune e dalla Regione Friuli. L'iniziativa espositiva, che sarà accompagnata anche da alcuni appuntamenti culturali, presenta un'ampia raccolta di opere grafiche della collezione d'arte dell'azienda agrituristica Ai Colonos e si inserisce nell'ambito delle manifetazioni ufficiali organizzate in Slovenia in occasione del centenario della nascita dell'artista. Il grande artista sloveno nacque a Trieste nel 1907, da genitori sloveni originari del Carso. Ancora giovanissimo fu assunto come disegnatore al Cantiere Navale San Marco. Nel 1930 venne arrestato per la sua attività di antifascista e fu inviato al confino in Basilicata. In quello stesso periodo scoprì la sua vocazione artistica.

Nel 1940 organizzò a Trieste la sua prima personale, a cui seguì, nel 1944, quella alla Galleria Il Milione di Milano che lo segnalò definitivamente alla critica. La rassegna san vitese, l'unica in regione ad essere dedicata esclusivamente all'opera grafica di Luigi Spacal, comprende circa un centinaio di incisioni, appartenenti ai diversi periodi di attività dell'artista, ed è realizzata in coordinamento con le istituzioni culturali slovene e il loro importante e articolato progetto espositivo relativo alla celebrazione del centenario. L'esposizione resterà aperta al pubblico fino al 15 agosto ufficio beni ed attività culturali. Per informazioni tel 0434 833295; ufficiocultura.san vito @virgilio.it.

dal Gazzettino on-line

dal Gazzettino on-line