Italiano

Sportello per la lingua e la cultura friulana / Sportel pe lenghe e culture furlane

Dal mese di novembre 2017 il Comune di San Vito al Tagliamento ha voluto mettere a disposizione delle scuole, delle associazioni e dei cittadini un nuovo servizio per la tutela e la promozione della lingua e della cultura friulana, ai sensi della legge 482/99, e permettere così di esercitare il diritto di usare il friulano in tutte le situazioni della vita quotidiana, anche nei rapporti con le Istituzioni.

 

Cosa fa lo Sportello?

- promozione della legge 482/99 per la tutela delle minoranze linguistiche storiche, per quanto riguarda la lingua friulana;

- ideazione e gestione di progetti e attività di promozione e sensibilizzazione sulla lingua e la cultura friulana, anche in collaborazione con gli altri uffici comunali;

- traduzione e revisione in lingua friulana di manifesti e comunicazione al pubblico, anche su richiesta di cittadini, associazioni, scuole e aziende del comune;

- informazioni sulla grafia ufficiale e sulla legislazione di riferimento;

- proposte letterarie per adulti e bambini.

 

Qui trovate le leggi fondamentali che tutelano la lingua friulana nella Repubblica Italiana.

(Chiaramente gli atti normativi sono molti di più, anche a causa della evoluzione della materia e i relativi aggiornamenti. Pertanto questa pagina ha un valore indicativo.)

Art. 6 della Costituzione Italiana:

“La Repubblica tutela con apposite norme le minoranze linguistiche”

L.R. 15/96

L. 482/99

DPR 345/2001

L.R. 29/2007

 

Si possono trovare altre informazioni presso lo Sportello, sito nella Biblioteca civica di San Vito, con i seguenti orari:

LUNEDì 9.00 - 13.30
MERCOLEDì 9.00 - 13.30
GIOVEDì 14.00 - 18.30
VENERDì 14.00 - 18.30
SABATO 10.00 - 12.00

 

oppure lo si può contattare via email all'indirizzo:
linguaculturafriulana@sanvitoaltagliamento.fvg.it 

 

 

Cul mês di Novembar dal 2017 il Comun di S.Vît al à volût meti a disposizion des scuelis, des associazions e dai citadins un gnûf servizi pe tutele e la promozion de lenghe e de culture furlane, daûr de leç 482/99, e permeti cussì di esercitâ il dirit di doprâ il furlan in dutis lis situazions de vite, ancje tai rapuarts cu lis Istituzions.

 

Ce fasial il Sportel?

- promozion de leç 482/99 pe tutele des minorancis linguistichis storichis, in particolâr par chê furlane;

- ideazion e gjestion di progjets e ativitâts di promozion e sensibilizazion su la lenghe e la culture furlane, ancje in colaborazion cun chei altris uficis comunâi;

- traduzion e revision par furlan di manifescj e comunicazions pal public, ancje daûr domande dai citadins, associazions, scuelis e aziendis dal comun;

- informazions su la grafie uficiâl e su la legjislazion di riferiment;

- propuestis leterariis par grancj e fruts.

 

Chi sot o cjatais lis leçs fondamentâls che a tutelin la lenghe furlane te Republiche taliane.
(Al è clâr che i ats normatîfs a son cetancj di plui, ancje par vie de evoluzion de materie e dai siei inzornaments. Duncje cheste pagjine e à un valôr indicatîf).

Art. 6 de Costituzion taliane:
"La Republiche e prudele cun leçs di pueste lis minorancis linguistichis"

L.R. 15/96

L. 482/99

DPR 345/2001

L.R. 29/2007

 

Si puedin cjatâ altris informazions li dal Sportel, te Biblioteche civiche di S.Vît, daûr di chescj oraris:

LUNIS 9.00 - 13.30
MIERCUS 9.00 - 13.30
JOIBE 14.00 - 18.30
VINARS 14.00 - 18.30
SABIDE 10.00 - 12.00

 

Si pues ancje scrivi a cheste direzion di pueste eletroniche:
linguaculturafriulana@sanvitoaltagliamento.fvg.it